Tieni traccia delle attività svolte : Personal Task Manager

7 marzo 2008

Segnalo questo software opensource, per il momento solo per chi utilizza Windows, in grado di tenere traccia di qualunque programma venga aperto durante lo svolgimento di ciascuna attività. Si chiama PTM, Personal Task Manager, e permette di annotare le attività dovute ad un certo progetto in modo da essere consultabili in futuro tramite report giornalieri/settimanali/mensili. Leggi il seguito di questo post »

Annunci

Pillole di Web 2.0 : Basecamp

1 marzo 2008

BaseCamp LogoParlavamo nei giorni scorsi di project manager, di come fare diagrammi di gantt per pianificare le fasi progettuali e di come distribuire ed organizzare al meglio il tempo. Continuiamo in questa direzione, analizzando uno dei servizi messi a disposizione dal web 2.0. Sto parlando di Basecamp, una web-application, ovvero un servizio accessibile via internet, che permette di gestire, in modo condiviso con gli stakeholders coinvolti, un progetto. In realtà non è possibile gestire i flussi progettuali come nei diagrammi di Gantt o di Pert, ma risulta ugualmente utile per condividere organizzazione di progetto, obiettivi, tempi da rispettare, milestone, cose da fare e persone da gestire.
Leggi il seguito di questo post »


OpenProj : realizziamo una Gantt Chart

29 febbraio 2008

OpenProjectParlavamo alcuni giorni fa dell’organizzazione del tempo e delle due mappe concettuali grazie alle quali è possibile pianificare i tempi progettuali. Oggi propongo una soluzione realizzativa, utilizzando un software opensource.
Il software in questione si chiama OpenProj ed è una validissima alternativa a Microsoft Project. Il software è multipiattaforma e permette l’importazione diretta dei file del concorrente Microsoft.
E’ programmato in java, e quindi necessita dello specifico componente di casa Sun prima di essere installato(su linux yast2 o apt o altri provvedono automaticamente, su windows sta a voi). Leggi il seguito di questo post »


Sull’organizzazione del tempo…

25 febbraio 2008

SempreDiCorsaOgni progetto richiede un tempo di realizzazione e l’inizio di alcune attività può essere indipendente o dipendente dalla fine delle attività precedenti. Eseguire lo scheduling di un progetto significa determinare esattamente i tempi di realizzazione del progetto stesso. Questa stima a priori deve esser fatta da persone con esperienza e che hanno la piena consapevolezza di ciò che il problema comporta. Nell’ambito del Project Management questa attività può essere supportata da strumenti quali il diagramma di GANTT e il PERT, che consentono di visualizzare meglio l’evoluzione di un progetto in corso.

Leggi il seguito di questo post »