L’Italia non sfrutta il Web

15 aprile 2008

Questo quanto emerge da e-readiness Ranking Results, la ricerca realizzata da Ibm e dall’Economist Intelligece Unit: l’Italia è solo al venticinquesimo posto nella classifica generale per la recettività rispetto al mercato Internet e tecnologia digitali.

La graduatoria tiene in considerazione circa cento criteri sia qualitativi sia quantitativi riguardanti sei ambiti in cui possono essere valutate le capacità di cogliere le opportunità di business offerte da Internet.

L’Italia si posiziona nella top ten solamente nella categoria “Quadro legale di riferimento”, risultando primo Paese in Europa e ottavo nella classifica generale. Meno confortante la situazione nelle altre categorie: per quanto riguarda le infrastrutture tecnologiche siamo al tredicesimo posto in Europa e al ventitreesimo a livello mondiale; un desolante ultimo posto è quello occupato invece nella classifica europea relativa al contesto di business legato ad Internet (quarantunesimo nel mondo).

Leggi il seguito di questo post »

Annunci

Un manuale per fare pubblicità

9 aprile 2008

Logo Ad2sellAd2Sell ha il piacere di comunicare che è stato pubblicato “Come fare pubblicità per vendere”, il primo libro scritto e realizzato in base all’esperienza di un’intera agenzia pubblicitaria.

Il libro, a cura di Claudio Baiocchi, è stato scritto limitando l’utilizzo di termini tecnici di settore in modo da coinvolgere nella lettura un’utenza più ampia compreso chi non è esperto di pubblicità. Allo stesso modo “Come fare pubblicità per vendere” si propone anche come un valido strumento per gli studenti di comunicazione che intendono approfondire in modo pratico e semplice le loro conoscenze del settore.

Prezzo di vendita al pubblico € 19,00 pag. 168

Leggi il seguito di questo post »


Le idee e il successo di GOOGLE

9 aprile 2008

Il successo di Google è dovuto all’innovazione del suo algoritmo e anche a una organizzazione aziendale che, dalla idea iniziale, ha trovato la strada giusta per alimentare il serbatoio di nuove idee. Molte delle nuove proposte della società sono il frutto di un modo di lavorare che stimola al massimo le idee dei propri dipendenti.

Un’ecosistema che fino a oggi ha funzionato molto bene e che si basa sul alcune caratteristiche riassunte nell’ultimo numero dell’Impresa dove si racconta chi sono i finalisti del premio Contest 2007 per l’innovazione nelle organizzazioni.

Google adotta una organizzazione piatta: pochi livelli gerarchici rendono più facile il flusso delle idee. Costante condivisione con tutta la popolazione delle informazioni e delle idee. Ambiente di lavoro – colori, disponibilità di giochi, aree break – che stimola creatività e innovazione.

Modi per favorire la nascita e condivisione delle idee:
– Le idee possono nascere in chiunque
– Licenza di perseguire un sogno
– innovazione, non perfezione immediata
– in ogni idea ci può essere sempre qualcosa di buono da salvare.
Da 01net.it


Nasce ImpresaTV: La Televisione delle aziende

31 marzo 2008

impresatv.jpgImpresaTV è la prima Web TV interamente dedicata alle aziende, che si propone come una soluzione utile e innovativa per il mondo dell’impresa.

ImpresaTV è un canale tematico che assiste manager e imprenditori, offrendo loro la possibilità di utilizzare un Palinsesto ricco e funzionale, dove reperire notizie utili allo svolgimento del proprio lavoro.
L’accesso a http://www.impresatv.net è gratuito e la ricerca dei programmi è semplice e intuitiva.

Leggi il seguito di questo post »